Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Chiudendo questo banner o cliccando su APPROVO acconsenti all’uso dei cookie Per saperne di piu'

Approvo
Accedi Registrati

Accedi

17 Lug

Magnetico per l'estate, istruzioni per l'uso

Visite: 30

Alcuni utili consigli sull'utilizzo del materiale con le temperature estive. Per evitare l'effetto "appiccicamento" laminare la superficie magnetica che va a contatto con la vernice, con un film di poliestere da 25/36 micron. Inoltre ecco qui di seguito qualche suggerimento in più per avere un risultato perfetto sulle carrozzerie delle auto. 

Quando si applicano fogli magnetici sulla carrozzeria, si consiglia l’utilizzo di un prodotto con forza magnetica (pull force) dai 28 ai 44 g/cm che resiste ai limiti di velocità consentiti dalla legislazione europea. L’ancoraggio del prodotto è determinato infatti dalla forza magnetica e in modo particolare dalla ricezione della superficie metallica; ad esempio: - supporto in alluminio -> ricezione nulla -> non si possono attaccare targhe magnetiche (si consiglia l’uso di Nano-TACK®); - supporto in lamiera/ferro incidentato o stuccato -> la ricezione diminuisce del 50-60% -> l’ancoraggio della targa magnetica sarà molto precario; - supporto in lamiera/ferro in condizioni normali -> ricezione standard -> ottimo ancoraggio.

L’estate è ormai alle porte e come ogni anno è arrivato il nostro consueto appuntamento con il magnetico.

Deposito in magazzino

Tenere il materiale in un posto fresco e asciutto. Sistemare i fogli orizzontalmente, su una superficie liscia e piana. Non appoggiare oggetti sopra il prodotto.

Preparazione della superficie di destinazione

Assicurarsi che la vernice colorata, la vernice trasparente e le cere per la pulizia della superficie metallica abbiano completato il loro processo di consolidamento (i normali tempi di essiccazione e stabilizzazione sono i seguenti: per la vernice colorata – 90 giorni, per la vernice trasparente – 60 giorni, per le cere – 2 giorni). Anche nei casi di semplice lucidatura del veicolo, attendere almeno 2 giorni prima di applicare i fogli magnetici. Prima dell’applicazione, pulire la superficie del metallo e del foglio magnetico con un detergente delicato, lasciare asciugare all’aria aperta o passare un panno morbido. Attenzione! I tipi di vernice impiegati dai produttori di veicoli non sono tutti uguali, infatti molti produttori ora utilizzano vernici monocomponente e non più bicomponente. Questo suggerisce maggiore cautela nell’applicazione del magnetico alla vettura. Quindi, al fine di evitare frequenti rimozioni delle targhe magnetiche per le necessarie pulizie e per l’ossigenazione e per evitare il danneggiamento della vernice, si consiglia la laminazione del retro del prodotto magnetico con un film di poliestere lucido come il nostro film riscrivibile in PET, 50 my (LAR-0550). Ciò è particolarmente raccomandato nelle stagioni calde (tarda primavera ed estate).

Applicazione dei fogli magnetici sulle superfici metalliche

Prima dell’applicazione, assicurarsi che i fogli magnetici e la superficie metallica siano asciutti. Non applicare i fogli magnetici su superfici appena dipinte, specialmente su vernici applicate non a livello industriale. Applicare i fogli su superfici metalliche lisce, piane o leggermente curve. Assicurarsi che il foglio magnetico aderisca completamente alla superficie metallica e che non ci siano vuoti d’aria. Rimuovere sempre il foglio magnetico sollevandolo dalla parte metallica e non trascinandolo su di essa. Evitare di utilizzare su superfici metalliche esposte direttamente ai raggi solari. Limiti termici: -26°C/+55°C. La massima resistenza termica è di 66°C per breve durata. Evitare l’esposizione del prodotto ad una temperatura al di fuori dei limiti termici indicati. L’esposizione per lunghi periodi ai raggi solari può mettere in evidenza il naturale viraggio del colore originario della vernice e la conseguente marcatura della sagoma sulla parte metallica. Non usare su parti non metalliche (incidentate e stuccate) né su superfici incidentate e riverniciate. Veicoli: quando si applicano fogli magnetici sulla carrozzeria, si consiglia l’utilizzo di un prodotto con forza magnetica (pull force) dai 28 ai 44 g/cm2 che resiste ai limiti di velocità consentiti dalla legislazione europea. L’ancoraggio del prodotto è determinato infatti dalla forza magnetica e in modo particolare dalla ricezione della superficie metallica; ad esempio: - supporto in alluminio -> ricezione nulla -> non si possono attaccare targhe magnetiche (si consiglia l’uso di Nano-TACK®); - supporto in lamiera/ferro incidentato o stuccato -> la ricezione diminuisce del 50-60% -> l’ancoraggio della targa magnetica sarà molto precario; - supporto in lamiera/ferro in condizioni normali -> ricezione standard -> ottimo ancoraggio.

Pulizia

Rimuovere il foglio magnetico e pulire con un detergente delicato sia la parte magnetica che la superficie metallica. Questa operazione andrebbe ripetuta ogni giorno o al massimo ogni due giorni; in caso di temperature molto elevate, si consiglia di ripetere giornalmente tale accortezza. Lasciare asciugare all’aria aperta o passare un panno morbido.

Mantenimento dei fogli asciutti e puliti

Rimuovere i fogli magnetici durante il lavaggio del veicolo. Prima di applicare nuovamente i fogli magnetici, assicurarsi che siano asciutti e perfettamente puliti. Evitare che acqua piovana, acqua di lavaggio delle macchine o rugiada rimangano intrappolate tra la parte magnetica e la superficie metallica. In questi casi, rimuovere subito la parte magnetica, pulire e asciugare sia la parte magnetica che la superficie metallica. Riapplicare nuovamente i fogli quando saranno completamente asciutti.

Attenzione

L’applicazione dei fogli magnetici sulle superfici verniciate dei veicoli senza seguire le istruzioni sopra indicate potrebbe causare danni alla parte magnetica e alla superficie metallica. Il venditore non si riterrà responsabile per i danni causati da mancato o cattivo uso di queste istruzioni. CALEPPIO DI SETTALA - PH.+39 02.897859.88 – info@guandong.eu Istruzioni d'uso e di manutenzione MAGNETICO

Votazione Globale (0)

0 su 5 stelle

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0

Commenti

  • Nessun commento trovato